|   
   |   
  • en
  • it

Nasce la partnership tra Challenge Venice e Venezia Football Club

Nasce la partnership tra Challenge Venice e Venezia Football Club

A distanza di poco più di un mese dal via, la seconda edizione di Challenge Venice si arricchisce di un’altra importante collaborazione. Il triathlon full distance della città lagunare, che si terrà domenica 11 giugno, ha infatti stretto una partnership con il Venezia FC, la squadra di calcio allenata da Filippo Inzaghi, che proprio quest’anno ha ottenuto la vittoria nella Coppa Italia Lega Pro e la promozione in Serie B.

La partnership nasce con l’intento specifico di adottare una strategia comune nel campo della comunicazione e del marketing per contribuire insieme allo sviluppo di progetti che afferiscono a settori differenti in campo internazionale.  Come partner di Challenge Venice, la società calcistica metterà in palio un abbonamento per l’intera stagione 2017/2018 che, come anticipato, vedrà la squadra della laguna fare il suo ritorno nella serie cadetta. Il premio andrà al primo atleta residente nella provincia di Venezia, che taglierà il traguardo il prossimo 11 giugno, portando a termine i 3,8 chilometri, i 180 chilometri di bici e la maratona conclusiva.

«Venezia FC e Challenge Venice sono partner naturali – ha commentato il CEO di Venezia FC Ted Philipakos – ed entrambi rappresentiamo e celebriamo con grande orgoglio la città di Venezia, e crediamo fermamente sia nel potere dello sport di creare un impatto positivo sulla vita delle persone sia nella possibilità di migliorare la comunità locale ed Internazionale».

Soddisfazione confermata anche sul fronte degli organizzatori della prova triplice che vedrà al via oltre 600 concorrenti provenienti da 45 nazioni : «Calcio e triathlon sono due sport di fascino e popolarità in tutto il mondo – ha dichiarato Matteo Gerevini, Race Director di Challenge Venice –  ed affiancare il nostro evento ad una squadra prestigiosa come il Venezia FC rappresenta un motivo di grande orgoglio per noi, e che ci permette di far conoscere Venezia, città unica ed inimitabile, sotto una luce diversa, e cioè come grande città di sport».